FPI - News

NAZIONALE MASCHILE YOUTH/JUNOR. A Ronin gli Azzurri vincono per 5 a 3 - Dual Match Polonia vs Italia

Azzurri_Youth_e_Junior_in_Polonia_2011_1024x768Gli Youth e Junior Azzurri sabato scorso hanno conquistato anche il ring di Ronin aggiudicandosi il Dual Match Polonia vs Italia. Sotto la direzione dei tecnici federali Maurizio Stecca e Gianfranco Rosi e con la supervisione del Capo Delegazione Avv. Bruno Tegon il tricolore ha battuto per 5 a 3 la Polonia. Miglior pugile della serata è stato lo Junior Salvatore Cavallaro e miglior allenatore il Maestro Maurizio Stecca. A mettersi in bella mostra nella gara di ritorno sono stati otto azzurri. Purtroppo a causa di un infortunio nel match di andata, gli Youth Dario Morello e Giulio Di Gioia non hanno potuto combattere. Nel primo incontro in programma per la qualifica Junior (’95-’96) l’azzurro Vincenzo Colella nei 50 Kg. ha battuto ai punti il polacco Oskar Martynow. A seguire nei 57 Kg. Pietro Caputo ha superato ai punti il polacco Damian Jankoshi. La terza vittoria per l’Italia è arrivata nei 66 Kg. con Vincenzo Scannapieco che si è rifatto, dopo il pareggio a Slesin, battendo ai punti il polacco Adrian Baranoski. Altra vittoria ai punti per i guantoni azzurri nei 70 Kg. grazie all’abile Salvatore Cavallaro che ha superato Kamil Bednarek in un match avvincente. La Polonia si è aggiudicata il primo e secondo incontro della qualifica Youth (’93-’94) con Tobiasz Pawlikoski, che nei 56 Kg. ha battuto ai punti l’azzurro Omar Rahmoune, e con Patryk Szymaski, che nei 64 Kg. ha vinto per RSCI contro l’azzurro Vincenzo Contestabile. La Squadra Azzurra si è di nuovo imposta nei 91 Kg. con la medaglia di bronzo mondiale e d’argento ai Giochi Olimpici Giovanili Fabio Turchi che ha nuovamente battuto il polacco Jakub Golenieski. Nei +91 Kg. l’azzurro Guido Vianello non è riuscito nell’impresa del primo match ed ha dovuto cedere al polacco Lukas Sipowicz.
Ad essere impegnati sul ring polacco sono stati anche gli arbitri-giudici Benedetto Brandino e Marco Celli.
Ottimo il risultato raggiunto dagli Azzurri nel percorso di avvicinamento ai Campionati Europei Junior, in programma dal 26 giugno al 3 luglio a Keszthely in Ungheria, ed ai Campionati Europei Youth che si svolgeranno a Dublino dal 15 al 21 agosto.

Salvatore Cavallaro (Kg. 70) miglior pugile e Maurizio Stecca miglior allenatore

Cavallaro_miglior_pugile_Polonia_2011_1024x768 




NAZIONALE FEMMINILE ELITE. Davide oro e Gentili e Bannò bronzi al Torneo Opal Coast.

Torneo_Opal_Coast_2Dal terzo posto delle giovani Monica Gentili e Federica Bannò al primo dell’azzurra Marzia Davide che ha messo al collo la medaglia d’oro conquistata a pieni voti e con grande soddisfazione del tecnico federale Cesare Frontaloni. A brillare sul quadrato francese è stato anche l’arbitro-giudice Paola Falorni. I guantoni rosa sono ora pronti per la sfida dei Campionati dell’Unione Europea in programma a Katowice a partire da fine maggio.


Si è da poco conclusa l’avventura azzurra al Torneo "Opal Coast". Sul ring di Grande Synthe l’Italia ha dovuto tenere testa a nazioni come la Francia, la Bielorussia, il Belgio, la Spagna, la Turchia e la Repubblica Ceca. Alle due medaglie di bronzo conquistate ieri in Semifinale dalle debuttanti azzurre Monica Gentili, che nei 64 Kg. ha affrontato  l’atleta di casa Malika Gontiere vincitrice oggi della categoria, e  Federica Bannò, che è stata superata nei 69 Kg. dall’ex vicecampionessa europea turca Nulcan, si è aggiunta quella d’oro della campionessa italiana dei 60 Kg. Marzia Davide. Di Pontecagnano in provincia di Salerno, classe ’80, dell’ASD Sporting Center, vicecampionessa mondiale nel 2002, campionessa europea nel 2003 e 2004, vicecampionessa dell’Unione Europea nel 2008 e campionessa italiana nei 57 Kg. per cinque volte (2002, 2004, 2005, 2007 e 2009) e nei 60 Kg. nel 2010, l’azzurra Davide si è imposta per 17 a 6 sulla francese Mossely Estelle.  “Marzia -  il commento soddisfatto del tecnico federale Cesare Frontaloni – ha tenuto un ritmo di gara molto elevato boxando di anticipo ed attaccando con intelligenza l’avversaria. Ha dato una lezione di boxe e tutti i giudici sono stati concordi nel verdetto che ha decretato la sua vittoria, ancora più netta rispetto a quella inflitta in semifinale all’atleta ceca. Ora con Marzia Davide, Patrizia Pilo, Valeria Calabrese, Monica Gentili e Marzia Verrecchia affronteremo un periodo di preparazione intenso in vista degli attesi Campionati dell’Unione Europea, in programma a Katowice in Polonia dal 29 maggio al 5 giugno”.
Il 27 e 28 maggio la boxe femminile sarà protagonista anche a Ferrara in occasione del 2° Torneo di Selezione Preolimpica Femminile che vedrà all’opera ben dieci tra le più quotate atlete a livello nazionale nelle tre categorie di peso olimpiche (kg. 51, 60 e 75).

                                           Marzia Davide medaglia d'oro nei 60 Kg
.
Torneo_Opal_Coast_1


                 Monica Gentili e Federica Bannò medaglie di bronzo nei 64 e 69 Kg.
Torneo_Opal_Coast

NAZIONALI MASCHILI YOUTH/JUNIOR. A Slesin gli Azzurri battono i Polacchi - Dual Match Polonia Italia

Squadra_Azzurra_Youth_in_Polonia_-_Gli Youth e Junior Azzurri, sotto la guida dei tecnici federali Maurizio Stecca e Gianfranco Rosi, hanno conquistato il ring di Slesin battendo la Squadra Polacca per 6 a 3 con un pareggio nei 66 Kg. Miglior pugile della serata è stato il giovanissimo Vincenzo Colella mentre migliore allenatore Maurizio Stecca. Oggi sul quadrato di Konin il tricolore tenterà nuovamente di riportare a casa la vittoria.

Nella cittadina polacca di Slesin gli Youth e Junior Azzurri, sotto la guida dei tecnici federali Maurizio Stecca e Gianfranco Rosi ed accompagnati dal Capo Delegazione Avv. Bruno Tegon, hanno superato la Squadra Polacca riportando sei vittorie su dieci incontri ed un pareggio nei 66 Kg. Prima prova superata per gli Junior Vincenzo Colella (Kg. 50), che ha battuto ai punti il polacco Damian Jankoshi, Pietro Caputo (Kg. 57), vincitore ai punti contro il polacco Patrik Milewic, e Salvatore Cavallaro (Kg.70), che ha battuto Kamil Bednarek. L’azzurro Vincenzo Scannapieco (Kg. 66) si è dovuto accontentare di un pareggio contro il polacco Cesary Chimielnieki. Inizio non promettente per la qualifica Youth che ha visto prevalere nei primi tre incontri la Polonia. Nei 52 Kg. Giulio Di Gioia è stato battuto dal polacco Gregor Brenda, nei 56 Kg. Omar Rahmoune da David Michelus mentre nei 64 Kg. Vincenzo Contestabile da Patrik Szhmanski. Il tricolore si è rifatto nei 69 Kg. con l’azzurro Dario Morello che ha vinto ai punti contro il polacco Adam Pawoski, nei 91 Kg. con la medaglia di bronzo mondiale e d’argento ai Giochi Olimpici Giovanili Fabio Turchi che ha vinto per abbandono al secondo round contro Jakub Golenieski e nei +91 Kg. con l’abile Guido Vianello che ha superato il polacco Kukasz Sipnicz. Un buon test anche per gli arbitri-giudici Benedetto Brandino e Marco Celli che insieme al Capo Delegazione Avv. Bruno Tegon ed al tecnico federale Gianfranco Rosi hanno assistito alla premiazione di Vincenzo Colella, miglior pugile della serata, e del Maestro Maurizio Stecca, miglior allenatore.

La seconda prova è prevista oggi pomeriggio a Konin.
Per le giovani promesse del pugilato italiano la sfida in Polonia rappresenta un test match fondamentale per la preparazione ai Campionati Europei Junior, in programma dal 26 giugno al 3 luglio a Keszthely in Ungheria, ed ai Campionati Europei Youth che si svolgeranno a Dublino dal 15 al 21 agosto.


Colella_miglior_pugile_Polonia_vs_Italia_-_19_maggio_2011

NAZIONALE FEMMINILE ELITE. L'azzurra Marzia Davide in Finale al Torneo Opal Coast.

femminile_Femminile_3La campionessa italiana dei 60 Kg., guidata all’angolo dal tecnico federale Cesare Frontaloni, oggi si confronterà con l’atleta di casa Estelle per la medaglia d’oro del torneo che rappresenta un test match importante in vista dei Campionati dell’Unione Europea Femminili. Buone le prove delle giovani Monica Gentili e Federica Bannò superate da avversarie esperte e abituate ai ring internazionali. Sul quadrato francese tra poche ore salirà anche l’arbitro-giudice Paola Falorni.


La Squadra Azzurra Femminile è in corsa al Torneo "Opal Coast",  a cui partecipano sette nazioni (Italia, Francia, Bielorussia, Belgio, Spagna, Turchia e Repubblica Ceca) e che si concluderà oggi sul ring di Grande Synthe in Francia, con l’azzurra Marzia Davide. Dopo l’uscita di scena nei Quarti di Finale di Valeria Calabrese (Kg. 51) e Patrizia Pilo (Kg. 75), ieri in occasione delle Semifinali su tre azzurre in gara una sola ha conquistato il passaggio alle Finali. Classe ’80, dell’ASD Sporting Center, vicecampionessa mondiale nel 2002, campionessa europea nel 2003 e 2004, vicecampionessa dell’Unione Europea nel 2008 e campionessa italiana nei 57 Kg. per cinque volte (2002, 2004, 2005, 2007 e 2009) e nei 60 Kg. nel 2010, l’azzurra di Pontecagnano ha battuto ai punti per 10 a 5 la ceca Dilosovka Danuse. Oggi in Finale sarà in sfida con la francese Mossely Estelle. “Un ottima performance – ha commentato il tecnico federale Cesare Frontaloni – che fa ben sperare per i Campionati dell’Unione Europea a cui parteciperà anche la giovane Monica Gentili che ieri nei 64 Kg. ha dovuto cedere all’esperienza dell’atleta di casa Malika Gontiere non senza aver mostrato tenacia e voglia di arrivare. Al pari dell’azzurra Federica Bannò che è stata superata nei 69 Kg. dall’ex vicecampionessa europea turca Nulcan”. Oltre alle atlete Davide e Gentili, ai Campionati dell’Unione Europea, in programma a Katowice in Polonia dal 29 maggio al 5 giugno, parteciperanno anche le azzurre Valeria Calabrese, Patrizia Pilo e Marzia Verrecchia (Kg. 57). La boxe femminile sarà di scena anche a Ferrara il 27 e 28 maggio in occasione del 2° Torneo di Selezione Preolimpica Femminile che vedrà all’opera ben dieci tra le più quotate atlete a livello nazionale nelle tre categorie di peso olimpiche (kg. 51, 60 e 75).


 

65 CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI. A Torino si sono da poco conclusi i Quarti di Finale.

CNU2011Oggi la cerimonia di apertura con la boxe protagonista e la prima giornata di gara del tradizionale evento che vede all’opera i migliori atleti-studenti d’Italia. A contendersi l’ambito titolo di “campione nazionale universitario” quest’anno sono 35 atleti e 15 atlete appartenenti a 25 CUS e provenienti da 14 regioni italiane, tra cui molti campioni in carica come Giulio Zito, Riccardo D’Andrea, Elisa Vagnini, Martina Pietrolungo e Laura Passatore. Nella prima giornata di Quarti di Finale si sono messi in bella mostra i CUS Roma, Milano e Pisa.

Sul ring del Centro Sportivo di Via Plava a Torino oggi ha preso il via la 65^ edizione dei Campionati Nazionali Universitari, il tradizionale appuntamento con i migliori atleti dei Centri Sportivi Universitari Italiani, indetto del Centro Universitario sportivo Italiano ed organizzati dal CUS di Torino in collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali.
Un’edizione senza precedenti con 23 discipline sportive partecipanti (calcio maschile, calcio a cinque M, pallacanestro M, pallavolo M e F, rugby a sette M, atletica leggera, judo, karate, scherma, taekwondo, tennis, tennis tavolo, tiro a segno, pugilato, canoa, canottaggio, golf, danza sportiva, lotta M e F, arrampicata, tiro a volo, beach volley M e F, calcio a cinque F, sulky), circa 4000 presenze attese da tutta Italia (tra atleti, dirigenti e delegati tecnici), e ben 16 sedi di gara coinvolte.
Il Pugilato Italiano quest’anno è rappresentato da 50 atleti in rappresentanza di 25 CUS Italiani e provenienti da 14 regioni (Toscana, Calabria, Emilia Romagna, Liguria, Sicilia, Umbria, Piemonte, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Abruzzo), tesserati alla Federazione con qualifica Elite I o II serie e regolarmente iscritti all'anno accademico in corso presso uno dei corsi di laurea di una delle Università Italiane riconosciute dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca o presso le Accademie di Belle Arti e ai Conservatori di Musica riconosciuti dallo Stato, in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado.
Le categorie di peso maschili in gara, con 35 atleti iscritti che gareggiano sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna, sono sette: Kg. 52, 56, 64, 69, 75, 81 e 91. Il pugilato femminile è in corsa con 15 atlete divise in cinque categorie di peso, Kg. 51, 54, 57, 60 e 64, che si sfidano sulla distanza delle quattro riprese da due minuti ciascuna.
A dare il via all’ambita competizione oggi sono stati 24 atleti che si sono confrontati nei Quarti di Finale per le attese Semifinali di domani. Un ottimo risultato per il CUS Roma, che ha collezionato tre vittorie, e per i CUS Milano e Pisa con due vittorie ciascuno. In gara tre categorie maschili (Kg. 64, 69 e 75) e una femminile (Kg. 54). Nella categoria dei 64 Kg. si è distinto il vicecampione universitario del 2010 Osvaldo Mastromatteo (CUS Pisa), prima testa di serie; nei 69 Kg. le due teste di serie Alessandro Marziali (CUS Roma – Fiamme Oro), vicecampione universitario, e Giulio Zito (CUS Milano), campione in carica della categoria; nei 75 Kg. la prima testa di serie Roberto Bassi (CUS Camerino),vicecampione universitario. E come loro anche i vicecampioni universitari Gianluca Dichiara (CUS Firenze) e Gabriel Andrei Grosu (CUS Bologna) punteranno alla medaglia d’oro del CUSI. A difenderla nei 52 Kg. sarà il vicecampione italiano assoluto Riccardo D’Andrea, che nel 2010 ha conquistato il titolo universitario nei 54 Kg. Una sfida avvincente anche per i guantoni rosa che oggi hanno visto brillare la campionessa universitaria del 2010 Martina Pietrolungo (CUS Roma). Domani nei 51 Kg. a difendere il podio dello scorso anno sarà Elisa Vagnini (CUS Urbino). Nei 57 Kg., direttamente in finale, la vicecampionessa italiana Marzia Verrecchia (CUS Roma) e la vicecampionessa universitaria, ma nei 54 Kg., Diana Venditti (CUS L’Aquila). Un’altra bella sfida vedrà all’opera nei 64 Kg. la vicecampionessa italiana Laura Passatore (CUS Torino) e la campionessa universitaria in carica, ma nei 69 Kg., Alessia D’Addario.

Le Semifinali prenderanno il via domani a partire dalle ore 15.00 e vedranno sul quadrato torinese per gli Elite Maschi le categorie dei 56, 64, 69, 75 e 81 Kg. mentre per gli Elite Femmine le categorie dei 51 e 54 Kg.

Il Pugilato Azzurro ai Campionati Mondiali Universitari…
Un riconoscimento importante per il Pugilato Italiano voluto dal CUSI è stata la partecipazione alla terza edizione del Campionato del Mondo Universitario di Pugilato, che, sotto l’egida del FISU (International University Sport Federation), si è svolto presso il centro sportivo "Basket-hall" a Kazan in Russia, dal 19 al 28 settembre 2008. Dopo aver partecipato alla prima edizione nel 2004, la Squadra Azzurra Universitaria, selezionata dal CT Francesco Damiani in occasione dei 62° Campionati Italiani Universitari, è stata rappresentata dagli azzurri campioni universitari Francesco Rossano (CUS Caserta), Manno Benoit (CUS Torino), e Ivano Del Monte (CUS Roma). Un successo che continua nel tempo, dato che i guantoni azzurri universitari potrebbero essere inseriti dal CUSI anche nella prossima edizione dei Campionati Mondiali Universitari.

MESSA IN ONDA SU RAI SPORT 2
Le Finali dei Campionati Nazionali Universitari  20101in programma il 22 maggio p.v., verranno trasmesse da Rai Sport 2 in differita il 30 maggio p.v. a partire dalle ore 22.00.

Info e risultati su www.fpi.it e www.cnutorino2011.it

NAZIONALE FEMMINILE ELITE. Al Torneo "Opal Coast" le azzurre Gentili, Bannò e Davide in Semifinale.

femminile_Femminile_3A Grande Synthe in Francia la Squadra Azzurra Femminile è entrata in scena in occasione dei Quarti di Finale del Torneo “Opal Coast”, a cui partecipano sette nazioni (Italia, Francia, Bielorussia, Belgio, Spagna, Turchia e Repubblica Ceca). Prova non facile per il tricolore che, sotto la direzione del tecnico federale Cesare Frontaloni, ha concluso la sua prima giornata di gara con due sconfitte ed una vittoria. La prima azzurra a salire sul quadrato francese è stata Valeria Calabrese che nei 51 Kg. ha dovuto cedere all'esperta francese Virginie Nave per 11 a 9. Un incontro in cui l'italiana, a detta del tecnico Frontaloni, ha dato prova di grande abilità nonostante il verdetto non sia andato a suo favore. Stessa sorte nei 75 Kg. per il Capitano della Squadra Azzurra Femminile Patrizia Pilo che è stata battuta per 9 a 7 dalla ceca Zuzana Taoskova malgrado tre giudici su due abbiano dato la loro preferenza all'azzurra. Un verdetto non chiaro seppur calcolato dalle score machine. L'Italia ha brillato finalmente nei 60 Kg. con Marzia Davide che si è imposta per 16 a 9 sull'atleta spagnola conquistando il passaggio alle Semifinali di domani che la vedranno in sfida con la ceca Dilosovka Danuse. Passate direttamente in Semifinale per sorteggio, le debuttanti Monica Gentili (Kg. 64) e Federica Bannò (Kg. 69) domani si confronteranno rispettivamente con la francese Malika Gontiere e l'ex campionessa europea turca Cousen Nulcan. Prima giornata di torneo anche per l'arbitro-giudice Paola Falorni impegnata sul ring francese.

NAZIONALI AZZURRE. Grande Synthe, Slesin, Konin, Ferrara e Stintino: le nuove mete agonistiche.

IBTIn vista dei Campionati dell’Unione Europea Femminili i guantoni rosa fanno le prove sul ring del rinomato torneo francese che vede all’opera anche Bilelorussia, Belgio, Spagna, Turchia e Repubblica Ceca. A Ferrara il secondo appuntamento con le tre categorie di peso olimpiche femminili. In Polonia le Squadre Azzurre Youth e Junior continuano il percorso di avvicinamento alla meta dei Campionati Europei in programma a luglio ed agosto. Ad Assisi la Squadra Azzurra Elite è in attesa delle Rappresentative dell’Azerbaijan e di San Pietroburgo per il tradizionale Italia Boxing Tour. Qualificazione olimpica alle porte per l’azzurro Clemente Russo che in Cina tenterà di conquistare l’ambito pass per Londra 2012.



La Squadra Azzurra Elite Femminile in Francia…
I guantoni rosa dal 19 al 21 maggio saranno impegnati sul quadrato francese di Grande Synthe dove è in corso il Torneo “Opal Coast”, a cui partecipano, oltre all’Italia ed alla Francia, anche la Bielorussia, il Belgio, la Spagna, la Turchia e la Repubblica Ceca. A far parte della Delegazione Azzurra è anche l’arbitro-giudice Paola Falorni. Guidate dal tecnico federale Cesare Frontaloni, le azzurre Valeria Calabrese (51 Kg.), Marzia Davide (Kg. 60), Monica Gentili (Kg. 64), Federica Bannò (Kg. 69) e Patrizia Pilo (Kg. 75), a partire da oggi, giornata di quarti di finale, si confronteranno con atlete di alto livello, pronte a mettersi in gioco in vista dei Campionati dell’Unione Europea che si svolgeranno a Katowice in Polonia dal 29 maggio al 5 giugno. Un test importante per le atlete Calabrese, Davide, Gentili e Pilo che insieme al Marzia Verrecchia (Kg. 57) affronteranno la prima prova importante dell’anno preolimpico. La boxe femminile sarà di scena anche a Ferrara il 27 e 28 maggio in occasione del 2° Torneo di Selezione Preolimpica Femminile che vedrà all’opera ben dieci tra le più quotate atlete a livello nazionale nelle tre categorie di peso olimpiche (kg. 51, 60 e 75).

La Squadra Azzurra Youth Maschile in Polonia…
Oggi pomeriggio nella cittadina polacca di Slesin gli Youth Azzurri, sotto la guida dei tecnici federali Maurizio Stecca e Gianfranco Rosi ed accompagnati dal Capo Delegazione Avv. Bruno Tegon, sfideranno la Nazionale Polacca in occasione della prima tappa del Dual Match Polonia vs Italia. La seconda prova è prevista il 22 maggio a Konin. Alla competizione parteciperanno gli Junior Vincenzo Colella (Kg. 50), Pietro Caputo (Kg. 57), Vincenzo Scannapieco (Kg. 66), Salvatore Cavallaro (Kg. 70) e gli Youth Giulio Di Gioia (Kg. 52), Omar Rahmoune (Kg. 56), Vincenzo Contestabile (Kg. 64), Dario Morello (Kg. 69), Fabio Turchi (Kg. 91) e Guido Vianello (Kg. +91). A salire sul ring saranno anche gli arbitri-giudici Benedetto Brandino e Marco Celli. Per le giovani promesse del pugilato italiano la sfida in Polonia rappresenta un test match fondamentale per la preparazione ai Campionati Europei Junior, in programma dal 26 giugno al 3 luglio a Keszthely in Ungheria, ed ai Campionati Europei Youth che si svolgeranno a Dublino dal 15 al 21 agosto.

La Squadra Azzurra Elite Maschile ad Assisi…
Per lo stage di allenamento previsto per l'Italia Boxing Tour, il tradizionale appuntamento con la grande boxe dilettantistica che dal 2 al 4 giugno darà spettacolo a Stintino in Sardegna ed a cui parteciperanno anche la Squadra Azerbaijana e la Squadra Russa proveniente da San Pietroburgo. Anche per gli Elite si tratterà di una prova importante e di selezione per gli ambiti Campionati Europei, in programma dal 16 al 24 giugno ad Ankara in Turchia. In ritiro al Centro Nazionale Federale di Santa Maria degli Angeli ad Assisi fino al 30 maggio gli Elite Manuel Cappai (Kg. 49), Alex Ferramosca (Kg. 49), Vincenzo Picardi (Kg. 52), Vittorio J. Parrinello (Kg. 56), Domenico Valentino (Kg. 60), Donato Cosenza (Kg. 60), Vincenzo Mangiacapre (Kg. 64), Danilo Creati (Kg. 69), Luca Podda (Kg. 75), Simone Fiori (Kg. 81), Francesco Soggia (Kg. 91), Roberto Cammarelle (Kg. +91) e Francesco Rossano (Kg. +91), sotto la direzione dei tecnici federali Raffaele Bergamasco e Giulio Coletta, si giocano l’ultima carta per l’appuntamento europeo. Proiettato già verso Londra 2012, l’azzurro Clemente Russo sta ultimando gli allenamenti ad Assisi seguito dal Direttore Tecnico Francesco Damiani ed è pronto per la fatidica data del 28 maggio in cui a Guyang in Cina tenterà di qualificarsi alle Olimpiadi in occasione dei Campionati Individuali delle World Series of Boxing che lo vedranno in sfida nei +91 Kg. contro l’azero Magomedarsul Medzhidov.


 


 


 

NAZIONALE MASCHILE YOUTH. Dal 17 al 22 maggio in Polonia per il Dual Match Polonia vs Italia.

Nazionale_Youth__1024x768Dal 17 al 22 maggio le Squadre Azzurre Junior e Youth, guidate dai tecnici federali Maurizio Stecca e Gianfranco Rosi ed accompagnate dal Team Leader Avv. Bruno Tegon, parteciperanno al Dual Match Polonia vs Italia in programma il 19 ed il 21 maggio rispettivamente nelle città di Slesin e Konin.






La Delegazione italiana sarà così composta:

Atleti Junior:

Kg 50 Vincenzo Colella
Kg 57 Pietro Caputo
Kg 66 Vincenzo Scannapieco
Kg 70 Salvatore Cavallaro

Atleti Youth:

Kg 52 Giulio Di Gioia
Kg 56 Omar Rahmoune
Kg 64 Vincenzo contestabile
Kg 69 Dario Morello
Kg 91 Fabio Turchi
Kg +91 Guido Vianello

Tecnici:

Maurizio Stecca
Gianfranco Rosi

Capo Delegazione:
Bruno Tegon

Arbitri:
Benedetto Brandino
Marco Celli


 

NAZIONALE FEMMINILE ELITE. Dal 18 al 22 maggio in Francia per il Torneo "Opal Coast".

femminile_Femminile_3Dal 18 al 22 maggio la Squadra Azzurra Femminile, guidata dal Tecnico Federale Cesare Frontaloni, parteciperà al Torneo "Opal Coast" che si svolgerà a Grande Synthe in Francia. Una competizione importante che vedrà impegnate anche le Nazionali della Bielorussia, Belgio, Francia, Spagna, Repubblica Ceca e Turchia.










La Delegazione Italiana sarà così composta:

Atlete

Kg. 51 Valeria Calabrese
Kg. 60 Marzia Davide
Kg. 64 Monica Gentili
kg. 69 Federica Bannò
Kg. 75 Patrizia Pilo

Tecnico

Cesare Frontaloni

Arbitro:

Paola Falorni

GYM BOXE & BOXEUR DES RUES A RIMINIWELLNESS 2011. Dal 12 al 15 maggio alla Fiera di Rimini.

foto_2_1024x768La Federazione Pugilistica Italiana anche quest’anno darà spettacolo alla Fiera di Rimini nell’area dedicata alla Gym Boxe in collaborazione con Boxeur des Rues. Quattro giorni di Pugilato Amatoriale con esibizioni di Boxe in Action, Soft Boxe e Boxe Competition e la partecipazione del pubblico alle lezioni tenute dai tecnici federali. Nel ricco parterre anche il Presidente della FPI Franco Falcinelli, il Responsabile del Settore Amatoriale Marcello Stella, il campione di casa e tecnico federale Maurizio Stecca e tanti altri personaggi del mondo della boxe.

La Gym Boxe, disciplina amatoriale della Federazione Pugilistica Italiana, sarà protagonista in occasione della sesta edizione della prestigiosa fiera del fitness dedicata alle nuove tendenze a livello mondiale. Una sinergia con Boxeur de Rues, l’azienda leader nell’abbigliamento “streetwear” dedicato al pugilato, sponsor della FPI, per promuovere il pugilato non agonistico rivolto a uomini e donne di tutte le età, dai 6 ai 65 anni, in continua evoluzione ed in forte crescita in Italia e all’estero.

Dopo il successo dello scorso anno, la Gym Boxe è pronta a mettersi in mostra in un’area di ben 320 mq in cui i visitatori potranno cimentarsi nell’arte del Pugilato Amatoriale, ammirare le discipline riconosciute dalla Federazione e richiedere tutte le informazioni utili per praticare, in assoluta sicurezza, uno sport completo e di gran moda.

A dare il via alla manifestazione sul suggestivo ring allestito al centro dell’Area Gym Boxe & Boxeur des Rues sarà il gruppo di atleti della Boxe in Action, guidato dal tecnico federale e Responsabile della disciplina Antonella Rossi, che introdurrà il pubblico nell’affascinante mondo di una pratica sportiva che unisce l’arte tecnico-tattica del pugilato ad nuovo metodo di potenziamento psichico e fisico alla musica. Dall’esaltante Boxe in Action si passerà all’adrenalina della Boxe Competition, con le dimostrazioni dirette dal tecnico federale Massimo Barone, e della Soft Boxe, con il gruppo guidato dal tecnico federale Antonio Zonfrillo.

A bordo ring nel ricco parterre venerdì 13 maggio saranno presenti anche il Presidente della FPI Franco Falcinelli ed il Consigliere Federale Marcello Stella, Responsabile del Settore Amatoriale della FPI. A fare gli onori di casa sarà il tecnico federale Maurizio Stecca, da anni uno dei protagonisti della rinomata Fiera.

Quattro giornate di intensa attività, sabato è previsto anche un corso di aggiornamento per tecnici federali e domenica il Torneo di Boxe Competition, che avranno come unico obiettivo quello di diffondere il messaggio della Gym Boxe: la cura del benessere psico-fisico attraverso la nozioni tecnico-tattiche del pugilato. Elasticità e potenza, coordinazione neuromuscolare ed equilibrio fisico, misti a motivazione e divertimento, senza nessun tipo di contatto: i risultati che si possono raggiungere attraverso la pratica del Pugilato Amatoriale sono ormai comprovati e testimoniati dall’attività dei Comitati Regionali della FPI, oltre che dalle numerose presenze di questo sport in tutti i maggiori eventi sportivi e culturali a livello nazionale.

Dal quadrato alla training area allestita con sacchi, corde e attrezzi da palestra, dove gli appassionati ed i più curiosi potranno partecipare ai corsi tenuti da tecnici federali qualificati e ritirare la card federale per una lezione di prova gratuita presso una delle palestre affiliate alla Federazione e presenti su tutto il territorio nazionale. Un motivo in più per accedere all’area Gym Boxe & Boxeur des Rues sarà la possibilità di farsi siglare il biglietto di ingresso a RiminiWellness 2011 per avere uno sconto sui capi di abbigliamento  Boxeur des Rues presso lo store di Rimini (Centro Commerciale Le Befane  - Unità 13).

L’appuntamento con la spettacolare Gym Boxe è al Padiglione C7 Stand 079 della Fiera di Rimini. Vi aspettiamo!

IN DIRETTA ON-LINE SU FEDERBOXE TV

Esibizioni, interviste e curiosità dal backstage di sabato 14 maggio e domenica 15 maggio verranno trasmesse in diretta on-line sulla Web Tv Federale Federboxe Tv. Il commento sarà a cura del giornalista Fabrizio Tomasello. Buona visione su www.fpi.it 

  


Programma Gym Boxe & Boxeur des Rues (Padiglione C 7 – Stand 079)

12/15 maggio 2011 – ore 10.00/19.00
 



  • Giovedi 12 maggio: 


-         ore 12.00: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi)


-         ore 13.00: Esibizione della Boxe Competition (Massimo Barone)


-         ore 14.00: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo)


-         ore 16.00: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi)


-         ore 17.00 Esibizione della Boxe Competition (Massimo Barone)


-         ore 18.00: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo) 



  • Venerdì 13 maggio: 


-         ore 10.00: Esibizione della Boxe Competition (Massimo Barone)


-         ore 11.30: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo)


-         ore 13.00: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi)


-         ore 14.30: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo)


-         ore 16.00: Esibizione della Boxe Competition (Massimo Barone)


-         ore 17.30: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi) 



  • Sabato 14 maggio: 


-         ore 10.00: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi)


-         ore 11.30: Esibizione della Boxe Competition (Massimo Barone)


-         ore 13.00: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo)


-         ore 14.30: Esibizione della Boxe Competition (Massimo Barone)


-         ore 16.00: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi)


-         ore 17.30: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo)  



  • Domenica 15 maggio: 


-         ore 10.00: Esibizione della Soft Boxe (Antonio Zonfrillo)


-         ore 11.30: Esibizione della Boxe in Action (Antonella Rossi)


-         ore 14.00: Torneo di Boxe Competition (Massimo Barone)


 


 

Segui FPI sui social media

FPI - Federazione Pugilistica Italiana

Viale Tiziano, 70 - 00196 Roma

P. IVA 01383711007

Image
Image