Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

banner gazzetta socialDopo l’ottima collaborazione avviata nel 2020, con quattro eventi PRO trasmessi in live streaming su Gazzetta.it, per il 2021 FPI e RCS MediaGroup SpA, in collaborazione con l’advisor FPI Artmediasport, hanno rinnovato la media-partnership con una ricca programmazione che, a partire dal mese di aprile, riporterà il pugilato più spettacolare sulla nota testata rosa che ha appena compiuto ben 125 anni.

Un legame più che consolidato che ha avuto un grande riscontro in termini di streaming con migliaia di utenti che hanno avuto l’opportunità di vedere, in presa diretta, incontri di qualità, con protagonisti alcuni tra i migliori pugili del panorama italiano. Gli eventi PRO, prodotti da FPI/StreamPlus e commentati dal giornalista Stefano Buttafuoco insieme ad una serie di noti Campioni, per l’anno in corso saranno dieci e avranno la massima visibilità grazie alla promozione garantita sul portale de La Gazzetta dello Sport, con una serie di contenuti digitali nella sezione Pugilato dell’area Fighting che incrementeranno l’accordo editoriale avviato già da tempo tra FPI e RCS MediaGroup SpA, per uno storytelling a trecentosessanta gradi della boxe italiana.

Il primo live su Gazzetta.it, in simulcast su FPI YouTube Official Channel, canale istituzionale FPI, è previsto venerdì 9 aprile a partire dalle h 19.00, in occasione della riunione organizzata dalla società Promo Boxe Italia presso il Palazzetto Boni di Mantova. Il primo gong della stagione 2021 sarà quello del Campionato Italiano dei Pesi Superleggeri che vedrà in sfida il campione in carica Arblin Kaba (12+1-0 Francesco Ventura), bolognese di origine albanese, e lo sfidante ufficiale Luciano Randazzo (15+3-3= Mario Loreni), piemontese di Alessandria, in confronto sulle dieci riprese da tre minuti che si preannuncia intenso ed avvincente.

Non da meno il secondo appuntamento in live streaming, previsto l’11 aprile con inizio alle h 18.00 in occasione dell’evento organizzato dalla società Rosanna Conti Production presso il Pala Cosmelli di Livorno ed incentrato sul Campionato Italiano dei Pesi Leggeri, titolo vacante, che vedrà opposti, nel match sulle dieci riprese, l’idolo di casa Vairo Lenti (7+4-1= Monia Cavini) contro Gianluca Picardi (9+ Mario Loreni), di Casoria, fratello del bronzo olimpico e Campione Italiano dei Pesi Gallo Vincenzo Picardi.

Entrambi gli eventi si svolgeranno a porte chiuse secondo le direttive del protocollo federale in materia di contenimento epidemiologico e le ultime disposizioni governative, a testimonianza dell’impegno profuso, non senza sacrifici, dal movimento pugilistico che non si è fatto mettere all’angolo dalla pandemia. A crederci per prima è stata Gazzetta.it che insieme alla FPI continuerà ad offrire un servizio importante alle due rispettive communities.