FPI - News

Sul quadrato del Lyrick Theatre l'Italia batte la Polonia

Cammarelle_-_Italia_vs_Polonia_per_newsGrande successo per la kermesse pugilistica Italia vs Polonia che si è da poco conclusa sul suggestivo quadrato del  Lyrick Theatre di Santa Maria degli Angeli ad Assisi. Quattro vittorie per gli Azzurri, tre vittorie per i Polacchi e tre pareggi.

Sabato 12 marzo al Lyrick Theatre di Assisi l'Evento Internazionale di Pugilato Italia vs Polonia

Cammarelle_-_Italia_vs_Polonia_per_newsPer il primo appuntamento dell’anno pre-olimpico gli Azzurri sfidano i Polacchi sotto i riflettori dello storico teatro di Assisi. La kermesse pugilistica vedrà il ritorno dell’olimpionico Roberto Cammarelle. Dieci incontri sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna che verranno giudicati sulla base del nuovo sistema di valutazione dei combattimenti introdotto dall’ente mondiale AIBA grazie al Presidente Franco Falcinelli. Nel ricco parterre sarò presente anche il Consigliere degli Affari Politici dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia Pawel Krupka.


La Squadra Azzurra Elite riparte da Assisi. Dal centro del suggestivo quadrato che verrà nuovamente allestito presso il prestigioso Lyrick Theatre di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, che ha già ospitato lo scorso settembre la seconda tappa del Dual Match Italia vs USA.
A sfidare l’Italia nel primo appuntamento agonistico dell’anno sarà la Polonia.
Le telecamere per la diretta su Rai Sport 2 si accenderanno sabato 12 marzo a partire dalle ore 21.15 quando il primo gong darà il via alla competizione. Dieci incontri per dieci categorie di peso in gara che si confronteranno sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna.
Una grande partecipazione, dunque, per un evento che vedrà all’opera i migliori atleti Elite d’Italia e Polonia, primo fra tutti l’olimpionico Roberto Cammarelle che, dopo mesi di inattività, fa il suo ritorno sul ring.
Le presentazioni ufficiali si sono svolte oggi presso la Sala Consiliare del Palazzo della Provincia di Perugia. Dopo l’introduzione di rito del giornalista Corrado Attili, moderatore della conferenza, a fare gli onori di casa è stato sarà l’Assessore allo Sport della Provincia di Perugia dott. Roberto Bertini, soddisfatto del ricco fine settimana dedicato al grande sport ed in cui sarà protagonista anche il pugilato “con un evento importante che aiuta a valorizzare il nostro patrimonio e che ci qualifica come grandi promotori dello sport”.
Un pensiero condiviso dal Presidente della FPI Franco Falcinelli che ha ringraziato l’Ass. Bertini, “protagonista di un’amministrazione che ha portato avanti una politica di promozione, organizzazione e attenzione verso gli eventi sportivi, esaltando il valore educativo e formativo dello sport”. “Sul ring di Assisi – ha continuato il massimo dirigente del Pugilato Italiano – si affronteranno due Squadre Nazionali fortissime a livello mondiale. Basti ricordare che la Polonia si è classificata al terzo posto ai Giochi Olimpici di Roma ’60 e seconda ai Giochi di Tokyo nel ’64. Noi siamo al quarto posto nel medagliere olimpico del CONI. Successi che derivano dal rispetto delle regole, requisito fondamentale per questa disciplina. Mando il mio personale in bocca al lupo a tutti gli atleti che a fine match si scambieranno un abbraccio fraterno”.
Un motivo in più per la partecipazione del Consigliere degli Affari Politici dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia Pawel Krupka, grande appassionato di pugilato.
A precedere gli incontri, come da direttiva del CONI per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, sarà l’inno tricolore. Un atto dovuto per il Presidente del CONI Provinciale di Perugia Col. Domenico Ignozza, soprattutto da uno sport come il pugilato “che è parte integrante di questa Repubblica da 150 anni”. Il col. Ignozza ha portato poi il saluto del Presidente del CONI Regionale Valentino Conti, ricordando quanto la disciplina pugilistica sia fortemente sentita in tutta la Provincia, soprattutto nelle scuole dove l’atleta più conosciuto è l’olimpionico Roberto Cammarelle.
Al pluricampione azzurro è andato l’applauso più lungo. “Un atleta che ci rende orgogliosi – ha commentato il Presidente del Comitato Regionale Umbria Giampiero Panfili - come la Polisportiva Valle Umbra Nord ed il suo presidente Gerardo Falcinelli che, grazie anche al grande contributo della comunità di Santa Maria degli Angeli, hanno dato vita a questo evento”.
Un appuntamento che sicuramente ricorderà con grande piacere il Team Leader della Squadra Azzurra, nonché Presidente del Comitato Regionale Sardegna e Coordinatore del Settore Nazionale Dilettanti FPI Vittorio Lai, che ha ringraziato la Federazione per avergli conferito questo prestigioso incarico, meritato visto il grande lavoro svolto da più di quarant’anni. A testimoniarlo un amico di vecchia data, il Vicepresidente della Federazione Pugilistica Polacca Dobosz Stanislaw seduto in prima fila.  
Sabato sarà anche l’inizio di una nuova e duratura collaborazione tra l’Italia e la Polonia, come ha sottolineato il Vicepresidente Vicario della Federazione Polacca e Team Leader Nowak Zdzislaw, che per questa bellissima esperienza ha voluto puntare su molti giovani e valorosi atleti, che promettono bene per il futuro.
A guidarli saranno i due tecnici polacchi Lakomiec Stanislaw e Raubo Zbigniew mentre gli azzurri avranno all’angolo gli immancabili tecnici federali Raffaele Bergamasco e Giulio Coletta.


Divisa Rossa vs Divisa Azzurra… Nei 49 Kg. a difendere il tricolore sarà il caporalmaggiore Alex Ferramosca, ex 51 Kg. e campione italiano in carica, che sarà in sfida contro il polacco Dawid Jagodzinski, campione nazionale Youth nel 2010. Nei 52 Kg. saliranno sul quadrato il laziale Luigi Allegrini, Guanto d’Oro d’Italia in carica, ed il vicecampione polacco nel 2010 Rajnold Bromboszcz. Il campano Ciro Cipriano, campione italiano in carica, si contenderà il match dei 56 Kg. con il polacco Mazik Mateusz, vicecampione nazionale. Nei 60 Kg. l’azzurro campione italiano Fabio Introvaia, di Marcianise come la punta di diamante della categoria Domenico Valentino, si confronterà con il polacco Damian Wrzesinski, vicecampione nazionale nel 2010. La Campania sarà di nuovo protagonista nei 64 Kg. con il vicecampione italiano Vincenzo Mangiacapre che affronterà il polacco Michal Syrowatka, campione nazionale. L’abruzzese Danilo Creati, anche lui maglia tricolore, nei 69 Kg. sarà in sfida contro il polacco Kamil Gardzielik campione europeo Youth nel 2009 e campione nazionale in carica. Nei 75 Kg. sarà la volta di un altro campano, Luca Esposito, campione italiano in carica, e del vicecampione polacco Kamil Szeremeta. Il pugliese Luca Captano, maglia tricolore degli 81 kg., combatterà contro il campione nazionale polacco Letr Wlodzimierz. La sfida continuerà nei 91 Kg. con il laziale Francesco Soggia, medaglia d’oro agli ultimi campionati assoluti, e con il polacco Michal Olas, anche lui campione nazionale in carica. Nella categoria dei supermassimi, +91 Kg., la stella della serata sarà il colosso di Cinisello Balsamo Roberto Cammarelle che si confronterà con il campione polacco Marcin Snitko.


L’evento nell’evento… Il match Italia vs Polonia darà il via anche al nuovo sistema di valutazione dei combattimenti, lo scoring system, basato sulla media aritmetica dei singoli punteggi dei giudici e non più sulla contemporaneità dei punti segnati, che è stato presentato con successo dal Presidente Franco Falcinelli, in qualità di Chairman della Commissione Tecnica AIBA, in occasione del Congresso AIBA 2010, svoltosi a novembre ad Almaty in Kazakhstan, ed approvato all’unanimità dai presenti.
“Sabato – ci informa il Pres. Falcinelli – sarà l’ultimo test di prova dello scoring system. A partire da lunedì prossimo l’International Boxing Association lancerà il nuovo sistema. Gli incontri del 12 marzo saranno giudicati con il metodo olimpico, ossia vedranno all’opera cinque giudici. Per l’occasione l’AIBA ha voluto che partecipassero gli arbitri polacchi Stanislaw Zadykowicz e Milczarek Slawomir, gli arbitri italiani Maurizio Forni e Sebastiano Sapuppo, l’arbitro ungherese Veronika Szucs e l’arbitro tedesco Mikhail Aradovskiy, che si alterneranno a bordo ring e sul quadrato”.



Ass._Bertini_e_Pres._Falcinelli


                                                     Ass. Bertini e Pres. Falcinelli



Ass._Bertini_e_Vicepres._Federazione_Polacca


                                                     Ass. Bertini e Vicepres. Zdzislaw


Ass._Bertini_e_Vittorio_Lai


                                                       Ass. Bertini e Pres. Lai


Italia_vs_Polonia_-_le_presentazioni_ufficiali
                                                             Tavolo dei lavori


Italia_e_Polonia

                                                                  Italia e Polonia


Squadre_Nazionali_


                                                              Italia e Polonia

maratona di roma XVII - conferenza stampa presso il campidoglio

maratona-di-roma-2011domani 10 Marzo 2011 alle ore 11.00 presso il Campidoglio nell'aula Protomoteca, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ed il Presidente della Maratona Enrico Castrucci daranno il via alla conferenza stampa di presentazione della XVII Maratona di Roma. La Federazione Pugilistica Italiana sarà presente con l'allestimento di un Ring presso il Colle Oppio, meta di arrivo della Stracittadina e sede dell'evento Città in Festa.

Inno Nazional nelle manifestazioni sportive dall'11 al 13 marzo per 150° anniversario Unità d'Italia

unit di italiaIl Comitato Olimpico Nazionale Italiano, per assicurare la dovuta solennità e la massima partecipazione degli sportivi alle celebrazioni per i festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, facendo seguito a quanto stabilito dal Consiglio dei Ministri del 18 febbraio scorso, ha deciso che, prima dell'inizio di tutte le manifestazioni sportive che si svolgeranno nei giorni 11, 12 e 13 marzo, venga suonato l'Inno d'Italia.

Tale decisione è stata già comunicata alle Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva per il seguito di competenza.

LONDRA 2012 - Sopralluogo Preolimpico per il Maestro dello Sport Nazzareno Mela

melaDa Domani 9 Marzo 2011 una delegazione del CONI, guidata dal Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi, effettuerà un sopralluogo agli impianti di gara e approfondirà da vicino le principali tematiche organizzative delle prossime Olimpiadi. La delegazione, che partirà domani per Londra e rientrerà in Italia venerdì, sarà composta dai Direttori Tecnici di tutte le discipline olimpiche e da una rappresentanza della Preparazione Olimpica del CONI, diretta da Rossana Ciuffetti. Questi i Direttori Tecnici presenti al sopralluogo a Londra: Francesco Uguagliati (Atletica), Csaba Hamza (Badminton), Gianni Mazzoni (Canoa sprint), Mauro Baron (Canoa slalom), Giuseppe De Capua (Canottaggio senior uomini), Antonio Alfine (Canottaggio), Paolo Bettini (Ciclismo su strada), Hubert Pallhuber (Mountain bike), Fulvio Vailati (Ginnastica artistica), Marina Piazza (Ginnastica ritmica), Bruno Ruscello (Hockey), Felice Mariani (Judo), Marco Bonifazi (Nuoto), Alessandro Campagna (Pallanuoto uomini), Giampiero Ticchi (Pallacanestro donne), Massimo Barbolini (Pallavolo donne), Marco Quattrini (Pentathlon Moderno), Aldo Radicello (Pesi), David Holmes (Sport Equestri), Corrado Barazzutti (Tennis), Lorenzo Nannoni (Tennistavolo uomini), Mirko Cenci (Tiro a Volo Double Trap), Luigi Vella (Tiro con l’Arco), Valentina Turisini (Tiro a Segno), Roberto Tamburri (Triathlon) e Luca De Pedrini (Vela).


Saranno presenti anche Riccardo Pittis (team manager Basket uomini), Libenzio Conti (Team manager pallavolo e beach volley), Nazzareno Mela (coordinatore settore Tecnico Pugilato) e Marco Cannella (Segretario Generale Scherma). Complessivamente saranno 30 i rappresentanti tecnici delle Federazioni che utilizzeranno questi tre giorni per incontrare gli sport manager delle singole discipline del Comitato Organizzatore LOCOG, per visionare gli impianti di gara e il Villaggio Olimpico.

Premio Paolo Valenti 2011 - Provincia e C.O.N.I. Livorno premiano i Nostri Campioni

premio paolo valentiIl prossimo 10 Marzo 2011 alle ore 10.00 presso il Museo di Storia Naturale di Livorno (Via Roma 234) si svolgerà la cerimonia di consegna del Premio "Paolo Valenti" all'ex Campione Olimpico e del Mondo Nino Benvenuti. il Presidente del Comitato Regionale Toscana FPI Giuseppe Ghirlanda ci spiega che tale premio istituito nel 1990  in memoria del celebre giornalista sportivo e conduttore della trasmissione 90° minuto, scomparso proprio in quell'anno, viene assegnato quale riconoscimento dei valori dello Sport, quali la lealtà, solidarietà, fair play a soggetti che abbiano compiuto, nell'attività sportiva, gestì riconducibili ai suddetti valori. Le categorie premiate sono uno studente, un Campione ed un Premio Speciale ad altro soggetto, la scelta avviene a seguito delle seganalzioni dagli stessi studenti. Gli enti sostenitori di tale iniziativa sono la Provincia di Livorno, il C.O.N.I. provinciale Livorno, Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno.


AL CIRCOLO DEL TENNIS LE PRESENTAZIONI UFFICIALI DELLA LEGA PRO BOXE.

Logo_Lega_Pro_BoxeMercoledì 2 marzo u.s. presso il Circolo del Tennis - Foro Italico a Roma si sono svolte le oresentazioni ufficiali della Lega Pro Boxe, la nuova realtà del Pugilato Professionistico Italiano, di fronte ad un ricco parterre e ad ospiti illustri dello sport italiano. Primo fra tutti il Presidente del CONI Giovanni Petrucci che è intervenuto al tavolo dei lavori insieme al Presidente della FPI Franco Falcinelli, al Vicepresidente Vicario della FPI Antonio Del Greco, al Direttore della Lega Pro Boxe Carlo Nori ed al Vicepresidente Vicario della Lega Rosanna Conti Cavini. 


Il Comunicato Stampa della Lega Pro Boxe...


La gallery fotografica di Emanuele Di Feliciantonio...




  

FPI E Radio - Il presidente Falcinelli intervistato a Radio ERRE 2

falcinelli_Falcinelli_2Domani mattina 3 Marzo 2011 alle ore 7.00 il Presidente Franco Falcinelli sarà intervistato dalla giornalista Federica Pessot conduttrice della trasmissione radiofonica "Prima del Caffe" che andrà in onda su Radio ERRE 2, emittente sportiva romana, con un format dinamico dedicato allo sport a 360° e sintonizzata sulla frequenza 107,700. L'intervista verterà sulla neonata Lega Pro Boxe.

Roberto Cammarelle a Milano per l’inaugurazione del nuovo “Palazzo delle Federazioni”

cammarelle_roberto1 Marzo 2011 a Milano ore 16.00 si svolgerà l'inaugurazione del nuovo "Palazzo delle Federazioni". La cerimonia si svolgerà presso la sede in Via Piranesi, 46 ed è prevista una serrata e folta presenza di Autorità, a fare da padrone di casa per l'occasione ci sarà il Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, col Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi, la Giunta ed il CdA di Coni Servizi.
Ci saranno il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, il Presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà.
Ad officiare la benedizione Monsignor Severino Pagani, Vicario episcopale di Milano per la Pastorale giovanile.
Hanno confermato la presenza anche il Presidente dell’Inter, Massimo Moratti, l’Amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, e l’Amministratore delegato dell’Olimpia Basket Armani Jeans, Livio Proli. Tra i Campioni olimpici saranno presenti i lombardi Roberto Cammarelle, Edoardo Mangiarotti ed  Antonio Rossi.

In rappresentanza della Federazione Pugilistica Italiana parteciperà il Presidente del Comitato Regionale Lombardia Omar Gentile

COMUNICAZIONE DEL CONI. 1 MINUTO DI SILENZIO IN MEMORIA DEL MILITARE CADUTO IN AFGHANISTAN.

logo_CONI_per_santinoIl Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, invita le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva a far osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si disputeranno in Italia a partire dalla giornata odierna fino a domenica, in memoria del militare caduto in Afghanistan.

 

 

Segui FPI sui social media

FPI - Federazione Pugilistica Italiana

Viale Tiziano, 70 - 00196 Roma

P. IVA 01383711007

Image
Image