Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Screen Shot 2019 11 12 at 11.36.32Il DPCM del 30/6/2022 pubblicato in data 1° agosto 2022 sul sito del Dipartimento per lo Sport, definisce il perimetro dei beneficiari, le modalità ed i termini per l'accesso al contributo in oggetto di
seguito riepilogati. Si riportano sinteticamente i principali elementi del suddetto DPCM che ogni ASD/SSD è tenuta a leggere nella sua completezza:

Beneficiari
Potranno accedere al contributo le ASD/SSD che alla data del 2/3/2022 risultano iscritte al Registro Nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche e che al 1/8/2022 siano affiliate ad una FSN, DSA o EPS.

 

Requisiti
1) Avere nell'oggetto sociale anche la gestione d'impianti sportivi (che deve quindi essere espressamente previsto dallo statuto della ASD/SSD);
2) gestione, in virtù di un titolo di proprietà, di un contratto di affitto, di una concessione amministrativa o di altro negozio giuridico che ne legittimi il possesso o la detenzione in via esclusiva, di un impianto sportivo;
3) avere un numero di tesserati alla data di pubblicazione del presente decreto, pari ad almeno 200 unità se tesserati con EPS o 30 unità se tesserati con FSN;

 

Documentazione a corredo
Le ASD/SSD richiedenti dovranno presentare in allegato alla autodichiarazione fornita dalla FPI (Allegato1):
1) una dichiarazione asseverata da tecnico abilitato (ingegnere, architetto, geometra, ecc.) con la quale si attesti che le misure e gli altri requisiti dell'impianto sportivo oggetto della richiesta di
contributo siano conformi a quanto dichiarato;
2) una dichiarazione di un dottore Commercialista che attesti il numero di tecnici sportivi dilettanti che abbiano ricevuto compensi dalla ASD/SSD e l'ammontare degli stessi come specificato al punto 4 ella sezione precedente.

Modalità di presentazione
La domanda utilizzando il modulo predisposto (allegato 1) dovrà essere trasmessa alla Federazione Pugilistica Italiana al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria@pec.fpi.it. La FPI verificherà
l'esistenza dei requisiti d'ammissione, assevererà il numero dei tesserati e successivamente trasmetterà i prospetti delle domande ricevute al Dipartimento per lo Sport.

Termini
Il termine per la presentazione delle domande è di 30 giorni dalla pubblicazione del Decreto sul sito del Dipartimento per lo Sport, ovvero il 31 agosto 2022.

 

Comunicato n. 43 del 05.08.2022 - Contributo a fondo perduto per gestori di impianti sportivi + MODULO PER PRESENTAZIONE DOMANDA

DPCM del 30.06.2022 - Contributo a fondo perduto per gestori di impianti sportivi