28A4C2DC E43F 4C59 948F 5BE41314B614In merito ai recenti e incresciosi fatti di cronaca accaduti nelle scorse ore a Civitavecchia di cui, come riportato dalla maggior parte degli organi di stampa, è ritenuto responsabile tal I.V., definito impropriamente “pugile amatoriale”. La FPI ci tiene a far sapere che il soggetto in questione non è tesserato, sotto qualsivoglia tipo di forma, per la scrivente federazione. Si ritiene, inoltre, opportuno ribadire che pugile è una persona che pratichi la nobile arte come tesserato della FPI e in palestre affiliate alla stessa, e non chiunque abbia acquistato un paio di guantoni in un negozio di articoli sportivi.