Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Screen Shot 2020 05 20 at 14.02.54In relazione alla apertura generalizzata di tutti gli Sport, a partire dal 25 maggio p.v. (Ad eccezione della Regione Lombardia, in cui la riapertura ci sarà il 1/6 pv), L'uffico Sport della Presidenza del Consiglio ha emanato le nuove Linee Guida per l'attività sportiva di base e quella motoria che contengono (VEDASI LINK IN CALCE) le indicazioni generali e le azioni di mitigazione necessarie ad accompagnare la ripresa dello sport, a seguito del lockdown per l’emergenza Covid-19, alle quali devono attenersi tutti i soggetti che gestiscono, a qualsiasi titolo, siti sportivi, o che comunque ne abbiano la responsabilità e costituiscono il quadro di riferimento anche per le ulteriori indicazioni fornite in materia a livello regionale.
 
L’obiettivo è quello di costituire un indirizzo generale e unitario e ha carattere temporaneo e strettamente legato all’emergenza.

In tal senso la Federazione Pugilistica italiana sta predisponendo un apposito "Protocollo Operativo per l’attività sportiva di base" che presenterà le indicazioni sanitarie, operative ed organizzative declinate in base alle specifiche esigenze del pugilato, nel pieno rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento purchè questi si svolgano sempre in forma individuale.

Ad ogni buon conto, le ASD/SSD per i cui atleti sono ricompresi nell’elenco di Interesse Nazionale possono continuare gli allenamenti individuali e fare riferimento alle attuali Linee Guida dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio e del Protocollo Operativo già emanato dalla FPI (PROTOCOLLO ATLETI DI INTERESSE NAZIONALE).

Linee guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere

Linee guida sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport individuali

Rapporto «Lo sport riparte in sicurezza»

DPCM 17/5/2020