Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

neo consiglioApplausi e grande consenso per il nuovo Presidente FPI Flavio D’Ambrosi

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva per il rinnovo delle cariche federali per il quadriennio olimpico 2021/2024 – Fiumicino (Roma), 27 febbraio 2021.

Oggi (Sabato 27 febbraio) a Fiumicino, presso il Centro Congressi dell'Hotel Hilton Rome Airport sito in via Arturo Ferrarin 2, si è svolta l’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva per il rinnovo delle cariche federali per il quadriennio olimpico 2021/2024.

Come previsto dall’ordine del giorno, l’Assemblea si è aperta con la relazione del Presidente FPI Vittorio Lai, preceduta dal saluto del Presidente EUBC e Presidente Onorario FPI Franco  Falcinelli e dal video-messaggio del Presidente AIBA Umar Kremlev. Il Presidente uscente ha illustrato l’attività svolta nel quadriennio 2017-2020 sottolineando il grande sforzo collettivo per il rilancio del Pugilato Italiano e augurando al nuovo direttivo un futuro successo agonistico e gestionale.

Due i candidati alla Presidenza: il Vice Presidente Vicario FPI Flavio D’Ambrosi ed il Campione Angelo Musone (102 Preferenze 14,32%). Con l’85,68% (628 Preferenze) dei voti è stato eletto nuovo Presidente FPI il dott. Flavio D’Ambrosi, che in trent’anni di ininterrotto tesseramento alla FPI ha ricoperto i ruoli di dirigente di società, arbitro, Presidente del CR Lazio, Consigliere Federale e nel quadriennio appena concluso di Vice Presidente Vicario FPI, nonché Coordinatore del Settore Comunicazione e Marketing. Vice Questore della Polizia di Stato, è stato anche un atleta di interesse nazionale della Pallanuoto. 

Sono contento ed onorato – ha dichiarato il nuovo Presidente FPI - di essere diventato Presidente di una Federazione così gloriosa. Metterò il massimo impegno come ho fatto in tutti gli anni che ho ricoperto cariche a livello periferico e centrale. Spero veramente che in questo quadriennio, avendo già posto le fondamenta, il Pugilato Italiano possa costruire un percorso solido e coltivare le ambizioni ed i sogni che merita per essere riportato nelle vette che più gli si addicono. Le parole d’ordine saranno consolidamento ed espansione. Insieme a tutti i componenti del nuovo Consiglio Federale lavoreremo per far sì che la tradizione pugilistica italiana possa tornare ad imporsi nel mondo, sia a livello PRO che AOB, non solo nei risultati agonistici, ma anche con l’autorevole presenza a livello internazionale”.

 

Sono stati poi eletti i membri del nuovo Consiglio Federale che guideranno la boxe italiana da oggi a Parigi 2024: Fabrizio Baldantoni (497 Preferenze), Marco Consolati (449 PREFERENZE), Mariangela Verna (409 Preferenze), Giancarlo Ottavio Ranno (387 Preferenze), Salvatore Cherchi (343 Preferenze), Sergio Rosa (343 Preferenze) e Carlotta Luchini Rigatti (163 Preferenze) (in quota società) Roberta Bonatti (33 Preferenze) e Antonio De Vitis (30 Preferenze) (in quota atleti) e Biagio Renato Zurlo (34 Preferenze) (in quota tecnici). Come Presidente dei Revisori dei Conti è stato riconfermato il dott. Sergio Melai. 

Il tutto, grazie alle riprese del Service Stream Plus, è stato trasmesso in diretta Streaming sul Canale Ufficiale Youtube della FPI (FPIOFFICIALCHANNEL)