fpi logoSi è svolta una doppia sessione del Consiglio Federale, con una prima riunione a Roma il giorno 28/11 e successivamente a Gallipoli il giorno 7/12, in occasione dei Campionati Assoluti Maschili.

 

Il Presidente Brasca in primis esprime cordoglio per la scomparsa dell’amico e componente del CESAG Maurizio Forni a cui si associa tutto il Consiglio Federale e la famiglia della FPI. Manifesta grande soddisfazione per gli straordinari risultati ottenuti ai Campionati Mondiali femminili in Corea (1 argento e due bronzi) che confermano, visto il rendimento complessivo, la costruzione di una squadra fortemente competitiva. Il 2014 si chiude quindi con un eccezionale bottino che pone l’Italia ai massimi livelli con ben 35 medaglie (11 ori, 13 argenti, 11 bronzi) conquistate nelle competizioni ufficiali mondiali ed europee.

 

Sul fronte normativo sono state approvate importanti revisioni del Regolamento Organico, tra le quali la modifica dell’articolo 54, recante le norme generali sui trasferimenti, e dell’art. 41, circa gli adempimenti per il rinnovo dell’affiliazione, propedeutiche alla redazione della nuova Circolare Affiliazioni e Tesseramenti 2015.

 

Nel Regolamento AOB è stata definitivamente normata la disciplina del riesame dei verdetti con la nomina del Supervisore sia nei Campionati e Tornei nazionali che per l’attività ordinaria. Inoltre, sarà consentito in via di eccezione, a partire dal 2015 e limitatamente alle riunioni di attività ordinaria, effettuare gli incontri tra pugili Junior e pugili Youth che non abbiano compiuto i 18 anni, sulla distanza di tre riprese da due minuti ciascuna, con l’intervallo di un minuto tra le riprese e tra pugili Youth che abbiano compiuto i 18 anni e pugili Senior, sulla distanza di tre riprese di tre minuti ciascuna, con l’intervallo di un minuto tra le riprese. Tali novità regolamentari saranno trasmesse con l’emanazione di apposite circolari.

 

Per il settore PRO, è stato approvato il regolamento per l’assemblea elettiva, la cui data di celebrazione è fissata per il giorno 25 gennaio 2015, nonché termini e modalità per la circolare di tesseramento/affiliazione 2015 le cui quote dovranno essere versate direttamente alla Federazione Pugilistica Italiana. Per quanto concerne invece le cosiddette Tasse Federali (incontri e titoli) dal 1° gennaio 2015 saranno gestite e incassate direttamente dalla Lega Pro Boxe in ordine ad una progressiva autonomia nella propria gestione amministrativa.

 

In merito agli impegni di carattere partecipativo per la prossima edizione WSB, il cui inizio è fissato a gennaio 2015, lo staff tecnico ha stabilito l’elenco dei partecipanti alla manifestazione in cui l’Italia Thunder affronterà nel girone B le franchigie di Kazakhstan, Azerbaijan, Argentina, Puerto Rico, USA, Polonia e Venezuela.

 

Sono state esaminate approfonditamente le tematiche del settore Giovanile ed Amatoriale alla presenza dei responsabili rispettivamente Domenico Virton e Gianni Di Leo con i quali sono state stabilite le future strategie per la crescita e lo sviluppo di questi importanti attività.

 

Sul fronte marketing è stato siglato un importante accordo tra la Federazione Pugilistica Italiana ed Energetic Source, che è diventato il Main Sponsor dell'Italia Boxing Team. La sponsorship ha l’obiettivo di diffondere la cultura del nostro sport come strumento di sensibilizzazione alle tematiche energetiche e al rispetto dell’ambiente con una delle più importanti aziende italiane nel settore gas ed energia.

 

Il C.F. si è poi chiuso con l'approvazione e la ratifica all'unanimità di numerose delibere di ordinaria amministrazione assunte d'urgenza dal Presidente.