Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Screen Shot 2019 11 12 at 11.36.32Il coraggio del movimento pugilistico 

La Federazione, le società ed i tecnici non mollano e continuano, insieme, a produrre pugilato ovviamente nel rispetto delle prescrizioni anti Covid.
Come è noto, la Fpi ha adottato dei Protocolli che hanno permesso le sedute di allenamento dei nostri tesserati nonché lo svolgimento degli eventi Aob e Pro, dando continuazione all'attività ed ossigeno alle nostre società.
Per quanto concerne i Pro, dopo il recente Titolo italiano del 13 novembre u.s, trasmesso in diretta su Raisport, questa sera assisteremo a 2 Titoli italiani, uno femminile ed uno maschile, a cui seguiranno a fine mese ad Titolo un mondiale IBO mentre nel mese di dicembre ad un Titolo UE ed altri Titoli italiani. 
Coriacemente, la Federazione sta cercando delle soluzioni per far svolgere in sicurezza anche le fasi finali dei Campionati italiani di categoria e assoluti. In tal senso, la competente Commissione Tecnica Nazionale avrebbe individuato delle date a dicembre per le fasi finali dei Campionati italiani junior e youth. Mentre le fasi finali degli assoluti potrebbero slittare a gennaio. Vedremo. 
Peraltro, in tema di contributi alle società ed ai tesserati, vorrei rammentare che - con un prossimo stanziamento di circa 365.000,00 euro - la Federazione permetterà alle nostre società di riaffiliarsi gratuitamente per il 2021! 
Tale contributo segue lo stanziamento di oltre 1.600.000,00 euro  - di cui 780.000,00 erogati direttamente alle società - che la FPI ha messo a disposizione, nel corso di quest'anno, a favore dell'intero movimento pugilistico nazionale.
Nonostante i fallimenti del precedente quadriennio ed il macigno del Covid, in questo quadriennio la Federazione ha posto le fondamenta per ripartire di slancio nei prossimi anni.

Lo ha saputo fare investendo -  dal 2017 ad oggi - circa 14.000.000,00 di euro per tutta l'attività sportiva programmata per le Nazionali, per i tornei, i campionati e l'attività ordinaria del movimento pugilistico nazionale Aob e Pro, maschile e femminile, nonché per i servizi connessi a tale attività.

Questi sono fatti e non parole!

A breve, sarà indetta l'Assemblea elettiva nazionale che si svolgerà il 27 febbraio p.v.. Il Presidente Lai e la sua squadra di governo sono piu uniti che mai insieme al nostro grande movimento pugilistico nazionale. 

Il Vice Presidente Vicario 
Dott. Flavio D'Ambrosi.