Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LAZIO


Personalità e le prime tre Societò classificate


Lido di Ostia, 20. 07. 2013 – (Alfredo Bruno)- Dopo cinque intense giornate è terminato il Torneo Regionale dei II serie svoltosi nell’ Anfiteatro parchi della Colombo, perfettamente organizzato dalla Champion Club di Marcello Paciucci. Il Torneo dal lato tecnico ha avuto un notevole successo presentando nelle varie categorie un bel numero di atleti, che sembrano già aver scaldato i motori per il Regionale I e II serie valevole per la partecipazione agli Assoluti che si svolgerà nella seconda metà di novembre. L’ultima serata di Ostia ha avuto finalmente un buon riscontro di pubblico, che ha fatto sentire il suo caldo incitamento ai protagonisti di questo torneo. Marco Facchini, star del microfono, scalda gli animi con la presentazione dei finalisti, che salgono sul ring per ascoltare l’inno, insieme a Roberto Aschi, presidente del Comitato Regionale, e Renzo Frisardi, vicepresidente del Comitato. Dopo i convenevoli di rito si comincia con Forte e Santilli nei 56 kg. Il match entra subito nel vivo per le caratteristiche dei due pugili. La boxe aggressiva di Santilli deve fare i conti con l’abilità di girare al largo per colpire di rimessa da parte del suo avversario. La varietà dei colpi di Forte non frena l’inesauribile carica del pugile di Minturno che lo pressa senza dargli tregua. Gli effetti si vedono nell’ultimo round: Forte cerca di recuperare il leggero svantaggio e si avventura nello scambio con meno prudenza, ma non riesce a colmare lo svantaggio.