Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

aob head

Nata sotto l’egida della Federazione Pugilistica Italiana nell’ottobre 2010 in qualità di settore della FPI, la Lega Pro Boxe ha riunito nella sua prima fase di attività tutte le Società Organizzatrici di eventi di boxe professionistica sul territorio nazionale con l’obiettivo di sostenere e sviluppare la crescita dell’attività del pugilato professionistico in Italia per ottenere un riposizionamento della boxe (uno degli sport più antichi, ricchi di valori ed evocativi) nel panorama sportivo tricolore.

Considerata la decisione presa dall’AIBA che consente al Settore Pro di non dover più uscire dalla FPI dal 31/12/2016, il Consiglio Federale nella riunione del 22 ottobre u.s. ha deliberato che le attività all’epoca delegate alla Lega Pro Boxe con apposita convenzione (Delibera CF n. 443 del 15/12/2013) torneranno dal 1° gennaio 2017 in seno alla FPI, fermo restando il pieno rispetto delle attività statutariamente demandate alla Lega Pro Boxe a cui rimane il compito di coordinare, secondo le direttive federali, il sostegno, la promozione e l’organizzazione delle manifestazioni agonistiche ed il diritto di cessione dell'immagine, di diffusione radiotelevisiva, di abbinamento e/o sponsorizzazione - su mandato delle società aderenti - con propria autonomia organizzativa, amministrativa e funzionale.