Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 di Fulvio Andreoni



 LA SPEZIA, 6.02.2011 - Parte bene il 2011 per il Team “Pugilistica Spezzina”. La dinamica società può contare su un solido ed efficiente impianto organizzativo sotto la guida del Presidente Venturini, del vice Polucci e di validi dirigenti quali Ferro,Serti,Tamberi e Torri, mentre la parte tecnica, affidata alle capaci mani dei tecnici Max Bertolini e Roberto Cortese, allo scopo di rendere maggiormente efficace l’operato della società e di incentivare l’attività organizzativa collegata alla realizzazione di eventi, Pugilistica Spezzina si è consorziata con altre società della vicina Toscana come l’ASD Boxe Stiava,Fight e Fitness e la Boxe Fucecchio.
Un pomeriggio pieno di sole, speso bene per quel migliaio di persone che hanno accettato l’invitodella Pugilistica Spezzina a presenziare alla loro manifestazione, organizzata ai limiti della perfezione ,un pomeriggio pieno di pugni al teatro tenda dell’Arci Colombiera di Castelnuovo Magra, terra di campioni delle due ruote, Petacchi in primis, a tal proposito la pugilistica ringrazia per la fattiva collaborazione l’intero staff dell’Arci, il Presidente Signor Scopsi Claudio,il vice Giacomelli Luciano, ed il Sindaco Signor Marzio Favini.


Ritornando alla riunione,si puo dire che è stato un programma che non esitiamo a dire “fiume”con dieci matches, disputatio anche da giovani ai primi contatti del ring. In ogni combattimento il pubblico ha avuto modo di apprezzare sia lo sforzo organizzativo che la piena validità del programma, lode ai maestri che hanno messo sul ring ragazzi bene preparati. Difficile per il cronista presentare il migliore incontro del pomeriggio per questo ha scelto di svicolare ricordando Castillo,Torracca,Roggi,Abderrhaim,Marku,e Neurjaku,i ragazzi di Max Bertolini e Roberto Cortese,due maestri che stanno dimostrando di avere in valigia il bastone di maresciallo


Alla manifestazione hanno assistito autentici personaggi del boxing internazionale: Bruno Arcari, presidente onorario della pugilistica Spezzina e Aldo Traversaro che abbiamo visto con piacere all’angolo della “Tito Copello”, l’indimenticabile “Palazzina”profeta della boxe Chiavarese.


Stavolta abbiamo visto il pubblico uscire soddisfatto,non pentito di aver scelto il pugilato al calcio.


  RISULTATI


Junior


52 kg


Roggi Gabriele (P.S.) vs Cammarota Riccardo (P.Lucchese) un match tra giovanissimi


Esordienti, più alto Cammarota, Roggi più attivo,bravi entrambi il verdetto ai punti andava a Roggi.


 


Youth


60 kg


Nerjaku Ervis (P.S.)vs Barsotti Matteo (Boxe Stiava)altro match tra esordienti


In possesso di buone capacità tecniche, un confronto equilibrato dove il verdetto andava al pugile di casa Neurjaku.


 


Elite III seriekg 69 Torracca Alesssandro (P.S.) vs Lo Sciutto(B.Cecina), anche qui due debuttanti,più alto fisicamente e imponente Lo Sciutto,dotato di carica agonistica e continuo nell’azione Torracca, tra i due grande ritmo ed alla fine verdetto di parità.


 


Elite III serie kg69 vs Mariotti Paolo (P.Lucchese) altro confronto tra esordienti caratterizzato da grande agonismo,incessante l’azione da parte di Marku bene anche Mariotti che sa opporsi all’inesauribile pugile locale,vittoria ai punti per Marku.


 


Youth kg 55 Castillo Steven vs(P.S)Adducci Michele (Pug. Alto Reno): ancora due ragazzi interessanti, Castillo pugile in costante crescita, ed Adducci anche lui dotato di buone caratteristiche, un match con fasi alterne ed equilibrio, alla fine verdetto di parità.


 


Elite III kg 69 Ibra Abderrhaim(P.S) vs Imane Hamza (Pug.Carrarese)match interessante sull’azione pressante del pugile di casa,l’avversario, impostato in guardia mancina, cercava di costruire le proprie azioni,buone cose da parte di entrambi: Adberrhaim maggiormente pressante


si aggiudicava il verdetto.


 


EliteIIIserie kg 64 Cozzolino Valerio(F&F)vs Caeti Vito(Tito Copello)due pugili esperti un match dinamico dove Caeti si produceva in una costante pressione ,ma Cozzolino dotato di maggior statura si imponeva nettamente ai punti.


 


EliteIIIserie kg 69 Popadyuk Ivan (Pug.Alto Reno)vs EliteII Paluca Fran(T.Copello)bel match con scambi alterni e buona tecnica da parte di entrambi, alle serie veloci di Papadyukil pugile della Lucchese opponeva maggiore incisività, a Paluca il verdetto ai punti.


 


EliteIIserie Berea Florin(P.Tito Copello)vs Tosi Marco(B.Olimpia Carpi)ancora un match equilibrato tra due atleti dal fisico imponente, che non si sono risparmiati nel tentativo di prevalere l’uno sull’altro,il verdetto decretava la parità.


 


EliteIIIserie Guidi Carlo Alberto(Boxe Stiava)vs EliteII Aiassa Federico(boxe Ovada). Il più esperto Aiassa opposto al promettente Guidi,nelle prime due riprese fasi un po’ confuse.Su Aiassa pesano due richiami ufficiali causati da due testate,Guidi preda del nervosismo nella terza ripresa ritrova la freddezza e mette assegno buoni colpi che lo fanno prevalere,il giudizio finale è di parità.che non soddisfa il pugile Toscano.