Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

UBOTO.2 locandinaDue mesi e mezzo dopo lo straordinario successo di UBOTO.1, l'evento UdineBOxingTOurnament che ha offerto un grande spettacolo tecnico e di pubblico al palasport Manlio Benedetti, la Associazione Pugilistica Udinese fa il bis.
Sabato 26 febbraio, sempre nel vecchio tempio dello sport friulano, è in programma UBOTO.2, la prima riunione del 2022, con un ricco cartellone di incontri.

Sul ring di via Marangoni 46, saliranno, tra gli altri, i bianconeri Filippo Mellai, Amas Fellahi, Michele Crudele, Francesco Santoro, Marco Sollero e l'imbattuta Lucia Scala.

Alla riunione pugilistica organizzata dallo staff dell'APU, coordinato dal tecnico Gianluca Calligaro, arriveranno anche il codroipese Giacomo Merlo, tesserato per il Fearless Boxing Team, i triestini Asia Negro, Gabriel Imbalzano, Matteo Guidone, Amos Mariani e Andrea Crevatin, Mattia Iustulin dei Planet Fighters di Monfalcone, i veneti  Ester Previato,Lorenzo Bison, Ayodele Araba, Gabryel Pietro Nalesso, Roberto Mazzon, Rob Lyobe Marcelino Mabuti e Pasquale Conte, Linda Andreata e Serden Thanasi della Salus et Virtus Boxe di Piacenza.

Undici in tutto gli incontri del programma di UBOTO.2, che scatterà a partire dalle 17.
L'ingresso è gratuito per tutti coloro che vorranno assistere dal vivo allo spettacolo della grande Boxe friulana, rispettando l'obbligo di indossare le mascherine FFP2 e di presentare il GreenPassRafforzato.UBOTO.2 è la prima manifestazione del 2022 che l'APU del presidente Leonardo Zalateu mette in cantiere: ne seguiranno altre nel corso dell'anno, fino all'irrinunciabile Memorial Vecchiatto, che chiuderà la stagione agonistica a novembre.
Come sempre, oltre al divertimento di osservare gli incontri tra atleti di scuole diverse, l'obiettivo della Associazione Pugilistica Udinese è valutare i miglioramenti tecnici che i pugili bianconeri sapranno esprimere sul ring del palaBenedetti.

L'importante numero di nuovi tesserati e un rinnovato interesse generale verso il pugilato che la APU sta mettendo in evidenza garantiscono entusiasmo: UBOTO.2, sabato 26 febbraio, accenderà sicuramente un'altra miccia che farà esplodere la febbre per la Boxe!