Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Tricolore Olmedo Mar 21REGGIO EMILIA. E’ tutto pronto allo stadio Mirabello, dove oggi (sabato 6 marzo), con primo colpo di gong alle ore 17, andrà in scena la prima riunione pugilistica dell’anno targata Boxe Tricolore Olmedo.

Non ci sarà per forza di cose il calore del pubblico, ma la manifestazione potrà essere seguita in diretta streaming sui canali facebook e youtube della storica società reggiana. 

Nove incontri in programma, con impegnati cinque giovani leoni della Tricolore e tre guastallesi contro pari categoria provenienti da tutta l’Emilia Romagna: è questo il programma allestito dal promoter Sergio Cavallari, dall presidente Emiliano Martinelli, dal direttore sportivo Luca Quintavalli in collaborazione con lo staff tecnico composto dai maestri Massimo Bertozzi, Valentino Manca e Angelo Iodice.

Il ‘clou’ della serata sarà affidato all’atteso ritorno del 64kg Ali El Ouahabi, che contro il riminese Zabeli cercherà di riprendere il brillante percorso interrotto nel 2019 a causa di una lunga serie di infortuni e di un periodo trascorso a Londra per lavoro. Gli altri quattro reggiani impegnati saranno Lorenzo Bertolini (69kg) contro il riminese Conde, la debuttante Rosalba Marcone (69kg) contro la ravennate Ceci, Sabri Mouchine (56kg) contro il riminese Piva e Lucian Cazimov (56kg) contro il piacentino Tabaku.

I tre atleti della società gemellata Boxe Guastalla a salire sul ring del Mirabello saranno Kaashyodh Singh (44kg) contro Perticone della Boxe Valdisieve, Rachid Aboukouiss (69kg) contro Sacchetti di Santarcangelo e Check Tidiane Boundy (+91kg) contro Bezzi di Santarcangelo.

Completa il programma la sfida tra i 75kg Stroppa (Rimini) e Polveri (Piacenza).