Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

FPI - Al Palabrasili di Collemarino esordio vincente di Occhinero e Torneo Elite II CR Marche FPI

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Screen Shot 2019 04 08 at 13.47.26Ancona
Dodici combattimenti al Palabrasili di Collemarino per un pomeriggio dedicato alla noble art davanti ad un pubblico come da tempo non si vedeva. L’interesse principale era di vedere come se la sarebbe cavata Mattia Occhinero alla sua prima uscita da professionista. Un esordio attesissimo in quanto gli era opposto un avversario di tutto rispetto come l’emiliano, di origini marocchine, Ahmed Obaid che in base ai risultati comparati ottenuti da dilettante sembrava poter avere qualche chance in più. Quattro riprese in cui ci si aspettava una grossa battaglia che in effetti non c’è stata e non certamente per demerito dell’anconetano che si è gettato sempre in avanti. Purtroppo Obaid aveva deciso di evitare lo scontro a tutti i costi: ha schivato, tenuto in maniera plateale, girato sempre al largo affidandosi a qualche sparuto colpi di jab sinistro. Occhinero ha pressato ma non è quasi mai riuscito a fermarlo e a fargli accettare gli scambi. Alla fine delle quattro riprese la terna giudicante decretava la vittoria di Occhinero con una “split decision”: un pari, un punto e due punti per l’anconetano. Per noi il verdetto più giusto è quello di misura se non altro perché il pugile di Cappellini, pur non avendo piazzato colpi veramente efficaci, ha fatto il match ed ha costretto l’avversario costantemente in difesa. Prima vittoria in cantiere e questo è sicuramente positivo per Occhinero che ora attende di ripresentarsi al suo pubblico con un avversario più combattivo con cui possa esprimersi al meglio.
Altri motivi di interesse erano risvolti alle semifinali regionali dei campionati elite seconda serie. Ci è piaciuto soprattutto Gironelli della Pugilistica Maceratese che nei 64 kg ha regolato con autorità Martinini di Piagge. Buona anche l’esibizione di Scipioni della Lionheart.
Negli altri combattimenti il migliore dal lato agonistico è stato quello che ha visto Bonazza della Upa battere per Rsc alla terza ripresa Perpepaj della B.C. Castelfidardo. Dopo una prima ripresa abbastanza equilibrata l’anconetano ha toccato duro nella seconda ed i risultati si sono visti nella terza quando ancora Bonazza è andato ancora a segno e l’arbitro ha decretato la chiusura delle operazioni.
Dal lato tecnico è emerso, in un match piacevolissimo, l’altro anconetano Baldoni, anch’esso della Upa, che si imposto con una boxe lineare ed efficace a Bachiocchi della Phoenix Boxe.
Sfortunati Bruschini della Pug. Maceratese che ha riportato la lussazione della spalla e Karimi della ASD Dorica che, pur essendosi aggiudicato il match ai punti, sin dalle prime battute ha riportato una brutta ferita per un cozzo di testa involontario dell’avversario.
Una serata positiva per la società organizzatrice, l’Upa di Ancona, che ha visto ritornare il pubblico, la vittoria di Occhinero ed una buona prestazione dei propri atleti. Merito soprattutto del trainer Cappellini che sta facendo veramente un buon lavoro.
Ufficiali di servizio: Di Clementi, Ngeleka, Ellena, Longarini; Commissario di Riunione: Oreste Mariani; Medico di bordo ring: Carminio Gambacorta.
I risultati
Professionisti pesi supergallo: Mattia Occhinero (Upa Ancona, Kg 54,200) batte Ahmed Obaid ( Ferrara boxe, Kg 54,200) ai punti in 4 riprese.
Dilettanti elite 2^cat. kg 60 Nicoletti (Upa) b. Bitti (Nike); kg 69: Marconi (Upa) b. Marcatilli (Nike); kg 56: Serpilli (Upa) e Battistoni (B.C. Castelfidardo) pari: elite 1^ serie kg 69: Bonazza (Upa) b. Perpepaj (B.C.Castelfidardo) Rcs 2^ ripresa; D’Eligio (Lastra a Signa) b. Sacchi (Upa); Baldoni (Upa) b. Bachiocchi (Phoenix Boxe); kg 81: Secchiaroli (Upa) b. Sicuteri (Lastra a Signa); kg 60: Karimi (Pug. Dorica) b. Omiccioli (Phoenix Boxe).
Semifinali elite 2^ serie Kg 64: Gironelli (Pug. Maceratese) b. Martinini (Boxe Piagge); Scipioni (Lionheart) b. Carderà (Nike); kg 69: Piangerelli (Nike) b. Bruschini (Pug. Maceratese) rsci 2^.