Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

FPI logoNella giornata del 18 marzo u.s. si è svolta la prima riunione della Commissione Pro alla quale hanno partecipato tutte le società organizzatrici attualmente affiliate alla FPI.
La Federazione ha presentato una serie di iniziative volte a fornire un immediato supporto all'attività del movimento pro.
In particolare, è stato condiviso un percorso che passa attraverso 4 fasi:
1) modifiche regolamentari finalizzate ad incrementare l'attività dei pugili italiani pro.
2) definizione dei minimi tabellari per le borse da erogare ai pugili;
3) accoppiamenti di eventi AOB (tornei, campionati nazionali e dual match) con Campionati Italiani Pro. Tale iniziativa comporterebbe da una parte una drastica riduzione dei costi per le società organizzatrici (i costi della logistica e quelli di produzione rimarrebbero a carico esclusivo della Federazione), dall'altra la possibilità - previo affidamento del mandato a trattare con le controparti interessate - di una trasmissione congiunta sulle piattaforme Tv e Web;
4) studio del possibile utilizzo dei contributi Coni per l'attività dei pugili pro che siano di interesse per il programma olimpico.