Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

fpi logoSi è svolta nella giornata del 25 gennaio presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” a Roma, la prima riunione del Consiglio Federale. Numerose ed importanti sono state le questioni affrontate e decise in un clima unitario e collaborativo di tutta la squadra di governo.


Si è proceduto in primo luogo ad un'ampia informativa del Presidente sul programma APB dell'AIBA per a verificare a breve la fattibilità della organizzazione in Italia di una tappa del Circuito mondiale per la selezione dei primi Campioni APB.


Approvato il bilancio di previsione 2014 che, grazie a crescenti economie e razionalizzazione dei costi di funzionamento, è in grado non solo di confermare tutti gli impegni del calendario nazionale e internazionale ma di incrementare in modo significativo i programmi di attività con un aumento dei trasferimenti a favore dei Comitati Regionali. Il lavoro di attenta analisi dei preventivi di spesa e dei programmi sportivi elaborati dai settori federali ha avuto il parere positivo da parte del Collegio dei Revisori dei Conti nelle sue funzioni di verifica e controllo. Approvata la Convenzione con il Credito Sportivo per l'accesso a Mutui Agevolati per l'impiantistica Sportiva a favore delle Società Affiliate alla FPI.


Il 2014 è caratterizzato da un calendario internazionale che prevede importanti impegni delle squadre nazionali a fronte dei diversi appuntamenti europei e mondiali fissati dalla EUBC e dall’AIBA, con particolare impegno sul settore giovanile in prospettiva delle Giochi Olimpici Youth. Il Calendario Nazionale è stato approvato nel segno dell'arricchimento qualitativo con la conferma dei principali Tornei, Campionati e Campus organizzati dalla FPI e l’introduzione di due grandi novità: la prima edizione del Torneo femminile a Squadre denominato “International Women Boxing League” (IWBL), e del Torneo Elite a squadre “Talent League of Boxing” (TLB) per il quale è stata accolta la richiesta della Conferenza dei Presidenti CC.RR. per un adeguamento del contributo partecipativo pari a € 2.500.


E’ stata approvata inoltre la Circolare base 2014 con la preannunciata modifica della formula partecipativa dei Campionati italiani per abbreviare i tempi di impegno fuori sede per atleti e tecnici.


Su proposta del Supervisore AOB-WSB-APB Francesco Damiani è stato approvato il prospetto delle diarie e dei premi per gli atleti azzurri nonché la composizione dello staff tecnico e delle collaborazioni sportive che vedono confermati rispettivamente Raffaello Bergamasco e Emanuele Renzini quali responsabili delle Squadre Azzurre maschili e femminili.


Sul fronte della composizione delle Commissioni Federali si è proceduto alla nomina della nuova Commissione Nazionale dei Commissari di riunione che vedrà Aldo Ferrara, il decano dei nostri tesserati, in qualità di coordinatore, Giuseppe Di Gaetano come vice e Giorgio Cavallari componente. Nella Commissione Medica Federale subentra il dott. Italo Ricagni in sostituzione del compianto dott. Moscetti mentre nella Commissione amatoriale viene nominato il Presidente del C.R. Puglia-Basilicata Fabrizio Baldantoni.


Approvazione di alcune preannunciate modifiche al Regolamento AOB che saranno pubblicate integralmente. In particolare, oltre allo “ius soli sportivo”, per gli uomini è stata approvata la proposta, formulata dalla competente Commissione Tecnica per l’attività Nazionale, riferita alla nuova suddivisione dei pugili uomini che passa dalla attuale qualifica Elite III°, II° e I° serie alla nuove qualifiche Senior ed Elite. All’esame alcune modifiche apportate al Regolamento dei Tecnici sportivi e al Regolamento Sanitario che saranno oggetto di successive circolare.


Definizione del programma di comunicazione e marketing, rinnovamento di Boxe Ring con la conferma delle news in via elettronica e piano di utilizzo di tutte le potenzialità del web. 


Informativa a tutto il Consiglio del piano concordato con la Lega Pro Boxe per un riassetto che veda una progressiva evoluzione in termini di autonomia del professionismo tradizionale e del supporto di consulenza ai fini del riconoscimento delle agevolazioni fiscali per le Società Organizzatrici e dei Pugili Pro.


Il C.F. si è poi chiuso con l'approvazione e la ratifica all'unanimità di numerose delibere di ordinaria amministrazione assunte d'urgenza dal Presidente nell'ultimo mese.