Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

fpi logoIn occasione della XII^ edizione dei Campionati Italiani Femminili si è svolta la II^ Conferenza Nazionale dei Presidenti dei Comitati Regionali in cui sono state affrontate importanti tematiche inerenti le linee di verifica e sviluppo della attività federali.
Sono state analizzate le Statistiche Attività Nazionale ed Internazionale relativamente al 1° semestre 2013 con particolare riguardo alla costante crescita delle manifestazioni agonistiche e del trend positivo di affiliazioni e tesseramenti.
E’ stata illustrata la bozza del Nuovo Regolamento Tecnico Dilettanti AOB che, alla luce delle recenti modifiche introdotte dall’AIBA, sarà portato alla approvazione alla prossima riunione del Consiglio Federale dove inoltre saranno discussi alcuni necessari emendamenti riguardanti i regolamenti delsettore arbitrale, dei tecnici e dei commissari di riunione.
E’ stato presentato il progetto denominato Accademia Pugilistica GiovaniIe che, in attesa di una sua approvazione da parte del CONI, si prefigge l’obiettivo istituzionale di formazione, fidelizzazione e conseguente utilizzo di tecnici societari nel delicato lavoro di reclutamento e successiva ricerca ed individuazione di giovani talenti con la conseguente gestione e formazione sportiva ed educativa. Tale progetto prevede poi la strutturazione di Campus Regionali e delle altre iniziative ludico-sportive, organizzati in sinergia con i 16 Comitati Regionali FPI e delle ASD affiliate nel territorio di competenza.
Particolare confronto si è sviluppato sul tema dell’incremento della boxe femminile e sul coordinamento delle iniziative federali tra le quali il sostegno alle attività di club con i rimborsi spese alle Atlete provenienti anche da Regioni diverse, il ruolo del referente tecnico per la promozione e lo sviluppo del pugilato femminile operante in seno ai Comitati e Delegazioni Regionali e l’organizzazione di collegiali e stage organizzati sul territorio in collaborazione con il Tecnico delle nazionali femminili Emanuele Renzini.
Grande interesse ha destato il progetto di un campionato nazionale a squadre ideato da Roberto Cammarelle denominato Talent League of Boxing (TLB) che si propone di promuovere, organizzare e sviluppare l’attivita’ agonistica del pugilato olimpico nel territorio nazionale, al fine d’innalzare il livello di qualita’ delle nuove speranze italiane, trovando i nuovi campioni di domani. Il progetto prevedenove squadre corrispondenti ad altrettante regioni (o somma di regioni); siarticola su tre gironi da tre squadre con incontri di andata e ritorno con semifinali (le prime classificate e la migliore seconda) e finale unica. Il progetto è molto ben definito sotto il profilo tecnico-sportivo con concrete probabilità di ottenere una ottima visibilità mediatica. L’inizio è previsto per il mese di marzo 2014.
In merito ai contributi per le Fasi Regionali degli Assoluti nel prossimo CF sarà reintrodotto il contributo di partecipazione, per ciascun atleta e per ciascun tecnico, nell’ordine di €.25,00 per i soli giorni di effettiva partecipazione alla gara. Confermato a ciascun atleta e tecnico, provenienti da regioni diverse da quella in cui si svolge la manifestazione, una indennità di trasferta di €.50,00. Inoltre la Federazione provvederà al rimborso diretto delle spese non solo degli AA/GG ma anche dei Medici impegnati nelle fasi regionali e pluri-regionali dei campionati italiani, in ordine alle tabellepreviste.
Importante riconoscimento è stato dato allo sviluppo sia in termini organizzativi che di tesseramento del settore giovanile che vedrà il 6 ottobre p.v. a Livorno una edizione di grande prestigio della Coppa Italia Giovanile quale finale nazionale dei criterium regionali.
In ultimo è stata annunciata la definizione del nuovo sistemainformatico per il tesseramento on line che consentirà di offrire un servizio più moderno ed efficiente.