Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Screen Shot 2019 09 21 at 13.25.32Il palazzo pugilato è in costruzione. 
Con una prestazione di ottimo livello, ieri sera il pugile Rigoldi si è confermato Campione d'Europa. L'evento è andato in onda su Raisport in virtù della strategia federale elaborata, da circa un anno, con il prezioso supporto di Artmediasport.
Finalmente, gli appassionati di pugilato possono godere, con una certa continuità, degli eventi pugilistici di maggior rilievo su emittenti televisive come Dazn, Raisport ed Eurosport.
Quest'ultima emittente ha deciso altresì - dopo un accordo facilitato dalla Artmediasport - di dedicare i suoi spazi anche al pugilato internazionale Aob, trasmettendo le finali dei Campionati mondiali maschili a cui seguiranno, molto probabilmente, i Campionati mondiali femminili ed i Tornei di qualificazione olimpica e forse gli stessi Giochi Olimpici. 
Nel frattempo, la Federazione sta definendo, insieme ad Artmediasport ed ai Promoter, gli eventi Pro da inserire nel palinsesto di RaiSport, che andranno in onda nel periodo che va da ottobre a dicembre 2019.
Contestualmente, il settore comunicazione della Fpi ed il sottoscritto stanno vagliando alcune iniziative che vadano ad implementare la visibilità degli incontri Pro. 

In tale ottica, la Federazione vuole mettere a disposizione un budget, dal 2020, per fornire gratuitamente ai Promoter, la diffusione streaming delle riunioni Pro non coperte dalla messa in onda sulle emittenti televisive sopra menzionate. 
Peraltro, continuano i contatti con l'emittente Dazn per instaurare una positiva sinergia che veda la possibilità di aumentare l'accesibilità gratuita alla visione dell'emittente - e quindi agli eventi pugilistici dalla stessa trasmessi -  da parte dei nostri tesserati.
Dal punto di vista organizzativo, grazie al costante impegno di Artmediasport la Federazione è riuscita, anche quest'anno, a portare in porto il torneo delle cinture Pro le cui finali saranno celebrate a Roma nel grande evento che si sta organizzando per gli amanti della nobile arte.
La piattaforma programmatica, disegnata dalla Federazione, prevede anche e soprattutto l'ingresso di nuovi sponsor che a breve - sempre in virtù dell'egregio supporto di Artmediasport - forniranno le preziose risorse economiche al movimento pugilistico italiano.
Una parte cospicua delle stesse risorse saranno devolute dal 2020 - in proporzione alla qualità ed alla quantità dell'attività svolta - ai Promoter che potranno beneficiarne se in regola con gli standard di qualità, relativi all'organizzazione degli eventi Pro, indicati dalla Fpi.
Questo è solo l'inizio di un meccanismo virtuoso che sta costruendo il palazzo del movimento pugilistico italiano. Un meccanismo che porterà - questa volta in concreto - nuove risorse al pugilato Pro.
Intanto, dedico un grazie particolare al pugile Rigoldi, al suo staff tecnico ed a tutti i pugili pro che con tenacia e passione affrontano le sfide del ring. 
Noi saremo sempre con voi.
Il Vice Presidente Vicario Fpi 
Dott. Flavio D'Ambrosi