Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
25
Feb
2017
25
Feb
2017

XXXVII Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva FPI - Assisi 25 Febbraio 2017

25 Febbraio 2017 25 Febbraio 2017
Santa Maria degli Angeli PG, Italia

logoFPI100Il Lyrick Theatre di Santa Maria degli Angeli (Assisi PG) è stato il proscenio, come quattro anni or sono, dell'Assemblea Nazionale Oridinaria Elettiva della FPI. Elezioni valevoli sia per il rinnovo delle cariche federali per il quadriennio olimpico 2017-2020 - Presidenza e Consiglio federale - che per l'approvazioni di modifiche statutarie. Tre i candidati al vertice del Pugilato Italiano: Alberto Brasca, presidente uscente, Vittorio Lai, Vice Presidente uscente, e il Manager Andrea Locatelli. Il nuovo Presidente della Federazione Pugilistica Italiana è Vittorio Lai. "Sarò - queste le sue dichiarazioni a caldo dopo la vittoria -  il Presidente del fare, girerò, come ho sempre fatto, per tutto il territorio nazionale per parlare con i tecnici e le società. Io e la mia squadra opereremo per il bene del movimento pugilistico Nazionale sia dilettantistico che Pro. Metterò al servizio del nostro sport, come ho fatto a livello nazionale e internazionale in questi ultimi 50 anni."

Ad aprire i lavori, inziati in prima chiamata visto il raggiungimento immediato del quorum di presenze (78%), è stato il presidente dell'Assemblea, Avv. Andreani, che ha passato immediatamente la parola al Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, e al Presidente EUBC, Franco Falcinelli, per i saluti iniziali. Quest'ultimo ha portato anche il saluto del Presidente AIBA, Ck WU, che non ha potuto presenziare all'evento: "Ringrazio il Presidente Brasca per il suo lavoro nell'ultimo quadriennio, in cui, come suo solito, la FPI è stata tra le protagoniste assolute del Pugilato Mondiale. Sono certo che la FederPugilistica continuerà a collaborare saldamente con l'AIBA per lo sviluppo e la salvaguardia del nostro splendido Sport".

Dopo la proiezione del Video Promo delle 103 medaglie conquistate dai nostri boxer da Londra 2012 a Rio 2016, Il presidente uscente Brasca si è portato al leggio per la relazione presidenziale concernete gli ultimi 4 anni. Focus dell'intervento è stato sui numeri in crescita del movimento pugilatorio nazionale.

Vittorio Lai ha aperto la serie degli interventi dei Candiati alla presidenza. Il secondo a parlare è stato Andrea Locatelli, seguito poi dal Presidente uscente Alberto Brasca, che nel suo lungo e passionale discorso ha annunciato il ritiro della sua candidatura. Alla fine, quindi, il confronto è stato tra Lai e Locatelli, che, come scritto in precedenza, hanno visto uscire vincente VITTORIO Lai, che ha ottenuto 315 voti, mentre Locatelli ne ha presi 298. Dopo l'elezione del Presidente, sono inziate le votazioni per il nuovo Consiglio, conclusesi con il seguente risultato:

Consiglieri Quota Società

Flavio D'Ambrosi

Enrico Apa

Giancarlo Ottavio Ranno

Fabrizio Baldantoni

Giuseppe Macchiarola

Sergio Rosa

Raffaele Esposito

Consigliere Quota Tecnci

Biagio Zurlo

Consigliere Quota Atleti AOB

Marzia Davide

Consigliere Quota Atleti Pro

 Antonio De Vitis

Presidente Collegio Revisore dei Conti

Sergio Melai

C5h0eBDWUAAj0wA (Il nuovo CF, fotografato insieme al Presid ste Lai e al Segretario Generale Tappa. Nella foto mancanti: Flavio D'Ambrosi, Raffaelle Esposito e Giuseppe Macchiarola)